Quattro arresti per droga ad Arezzo

Spacciano droga a bordo di un furgone rosso in un quartire alla periferia di Arezzo, quattro albanesi arrestati dai carabinieri. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, allertati da alcune segnalazioni di residenti nella zona, i quattro, in età compresa tra i 20 e i 39 anni, erano diventati il punto di riferimento per molti giovani assuntori di droga della zona di via Marco Perennio ad Arezzo. Uno degli albanesi aveva ideato lo spaccio itinerante muovendosi con il furgone diventato “ufficio” per lo sistamento degli ordini. Il grosso invece della sostanza stupefacente era conservata nell’abitazione di via Firenze dove risiedevano gli albanesi e dove avveniva il taglio e il confezionamento delle dosi. Le indagini, condotte dal pm Laura Taddei, hanno portato alla perquisizione domiciliare e all’arresto dei quattro. Nell’abitazione, con l’aiuto delle unità cinofile, sono stati rivenuti 13 grammi di cocaina, 105 di marijuana già suddivisa in dosi, sostanze per il taglio, bilancini e 600 euro provento di spaccio. Per i quattro processo per direttissima in mattinata.

Condividi l’articolo

Vedi anche: