Da fuoco all’auto del padre della ex fidanzata perchè lasciato

Lasciato dalla fidanzata perchè sposato in Romania, da fuoco all’auto del padre della giovane, 27enne romeno, domiciliato a Roma, arrestato dai carabinieri. L’ordinanza di misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Arezzo, è stata notificata al giovane trasferito in carcere. Le indagini, che hanno preso il via dopo l’incendio avvenuto il 20 aprile del 2016, hanno ricostruito la dinamica arrivando fino al 27enne. Stando a quanto emerso dalle indagini la prima auto a cui avrebbe dato fuoco era di proprietà di un connazionale,padre di una ragazza con la quale l’arrestato aveva avuto una relazione sentimentale, interrotta qualche giorno prima poiché quest’ultima lo aveva lasciato perché aveva scoperto che era sposato in Romania. Dall’autovettura inizialmente incendiata, le fiamme si erano estese ad altri 4 veicoli che erano nelle immediate vicinanze. Il destinatario della misura cautelare è stato arrestato a Fiumicino con la collaborazione dei militari della Compagnia Aeroporti di Roma, dove aveva appena riconsegnato un’autovettura presa in noleggio.

Condividi l’articolo

Vedi anche: