Non arrivano gli stipendi, l’Arezzo non si allena

Non si è allenata la squadra dell’Arezzo stamani nella nuova struttura delle Caselle. Il mancato pagamento degli stipendi nella data del 16 dicembre diventa lo spartiacque della stagione. Nemmeno il passaggio delle consegne in società ha chiarito questo aspetto. E a tal proposito si registra una nota della società firmata dal neo presidente Matteoni. La Società comunica che sono state ottemperate tutte le scadenze previste dalla Covisoc.L’Unione Sportiva Arezzo ha provveduto al pagamento degli stipendi dei propri tesserati e per responsabilità non proprie, lo stesso pagamento, potrebbe aver subìto un ritardo tale da aver creato differimento nelle spettanze.La Società, per bocca del presidente Marco Matteoni, desidera così tranquillizzare tutti i tifosi amaranto.Se la situazione non verrà chiarita l’Arezzo rischia 6 punti di penalizzazione.

Condividi l’articolo