Tennis, tolta radiazione a Daniele Bracciali

La vittoria più bella di Daniele Bracciali. Il tennista aretino ha vinto il ricorso in Corte d’Appello Fedreale con Potito Starace. I due erano stato radiato a inizio agosto in prima istanza perchè ritenuto colpevoli per aver alterato partite con lo scopo di realizzare guadagni illciti. Oggi il dibattimento che ha sovvertito la prima sentenza. Starace è stato assolto, mentre Bracciali dovràpagare una pena accessoria e restare sospeso per un anno. La pena è retroattiva e vale dal febbraio 2015. I difensori presentarnno ricorso certo di ottenere anche questo annullamento.

Condividi l’articolo