Del Tongo, solidarietà unanime in consiglio regionale

Sostegno all’azienda Del Tongo, incoraggiamento agli imprenditori che stanno cercando di salvarla, vicinanza ai lavoratori e attenzione alla salvaguardia dei livelli occupazionali. Il Consiglio regionale della Toscana approva con voto unanime una mozione di sostegno ai lavoratori della Del Tongo di Tegoleto (Arezzo). L’atto di indirizzo, a firma dei consiglieri Marco Casucci, Elisa Montemagni (Lega), Lucia De Robertis e Valentina Vadi (Pd) impegna il presidente e la giunta regionale “a porre la massima attenzione alla vicenda”, al fine di “fronteggiare questo gravissimo colpo per l’economia di questo territorio e di tutelare l’occupazione”. Il Consiglio dovrà essere “costantemente informato sugli sviluppi, anche al fine di predisporre le possibili migliori misure di sua competenza”. Misure “a sostegno delle iniziative di carattere produttivo” e dei lavoratori.“La crisi è purtroppo nota – dichiara in aula il consigliere Casucci –, la nostra iniziativa è rivolta soprattutto a salvaguardare i livelli occupazionali”. Una lunga crisi, è ricordato nel testo della mozione, iniziata nel 2009 e giunta lo scorso mese di gennaio all’iscrizione nel registro fallimentare. “Siamo particolarmente preoccupati – aggiunge Casucci –, nelle scorse settimane i lavoratori hanno richiesto il licenziamento per avere la disoccupazione a fini Inps. Ancora deve essere formalizzata l’offerta per salvaguardare quella che è una vera e propria bandiera dell’economia aretina”. In questo senso, spiega Casucci, il gruppo Lega ha preso la decisione di “accogliere gli emendamenti e riconoscere il lavoro svolto dal Partito democratico. Faremo di tutto perché non venga dato un ulteriore colpo all’economia del territorio”.“È molto difficile andare a immaginare come si svilupperà il prosieguo di questa azienda, che ha tanta storia e tanto ha rappresentato per il territorio”, dichiara Lucia De Robertis. “Ci sono imprenditori che stanno lavorando per sanare la situazione. Il nostro è più che altro un atto di sostegno all’azienda e a una classe economica che ha bisogno del nostro contributo, di vicinanza ai lavoratori”. La vicepresidente dell’assemblea toscana ha ricordato che “la Regione ha attivato un tavolo sulla vicenda Del Tongo fin dal 2012. Il nostro impegno è orientato a mantenere alta l’attenzione”. (s.bar) 

Condividi l’articolo