La Fior festeggia quarantacinque anni di attività ad OroArezzo

Quarantacinque anni di attività da festeggiare ad OroArezzo. Il traguardo è stato raggiunto dalla Fior di Ponticino che, sabato 6 aprile, approfitterà del giorno inaugurale della fiera cittadina per brindare a questo importante compleanno e per ricordare le principali tappe di una storia imprenditoriale avviata nel 1974 da Enio Luciano Calvani e portata oggi avanti dai figli Antonio, Beatrice e Ilaria. L’intuizione dell’allora ventisettenne Calvani fu di indirizzare l’azienda nella produzione automatizzata di semilavorati per l’oreficeria e di raggiungere una specializzazione che le ha permesso di diventare tra le maggiori realtà al mondo del settore, con una costante crescita testimoniata dagli attuali cinquantacinque dipendenti e da una produzione annua di quasi mezzo miliardo di pezzi che vengono inseriti in gioielli creati in ogni continente. OroArezzo, rappresenterà la prima occasione per festeggiare questo anniversario con buyers, imprese e collaboratori.

Condividi l’articolo