Vince la Viola, ma l’Arezzo si merita gli applausi. Mercato, torna Pelagatti, Pieroni risistema la difesa

Amichevole di lusso al Comunale davanti 4.670 spettatori. Finisce 2-1 per la Fiorentina che la sblocca nel primo tempo con Eysseric e raddoppia a metà ripresa con un rigore di Veretout. Gli amaranto però tengono botta e l’attaccante Persano, ex Lecce, subentrato a Brunori, accorcia le distanze con un tocco di classe. Alla fine applausi per tutti.

Mercato: Il difensore Carlo Pelagatti, classe ’89, ha trovato l’accordo con la società. Aretino, cresciuto nel vivaio amaranto, viene da due ottime stagioni di serie B con il Cittadella. In carriera per lui anche due promozioni in C1 con San Marino e Bassano. Nel gennaio 2009 l’esordio tra i prof in Cavese-Arezzo 2-2. Completato il reparto arretrato, rimasto sguarnito dopo l’infortunio di Burzigotti

Condividi l’articolo