Premio Civitas Arretii ad Andrea Scanzi

Domenica 5 marzo alle 11 il sindaco Alessandro Ghinelli e l’assessore Marcello Comanducci consegneranno, nella sala di Consiglio Comunale, il premio Civitas Aretii al giornalista e scrittore Andrea Scanzi. La cerimonia sarà preceduta, dalle 10,30, da una sfilata per le strade del centro storico delle rappresentanze dei quartieri e dei fanti, accompagnate dal suono dei musici della Giostra e dagli sbandieratori, che poi raggiungeranno il palazzo comunale.Il premio Civitas Aretii, giunto alla quattordicesima edizione, è volto a rendere onore annualmente a tutte quelle personalità, istituzioni, enti o associazioni che con la loro opera e attività hanno significativamente contribuito a divulgare la conoscenza del nostro millenario patrimonio di civiltà e cultura, oltre che promuovere la conoscenza della storia e delle tradizioni della città di Arezzo. La cerimonia è aperta al pubblico. Andrea Scanzi ha appena pubblicato un libro dedicato proprio ad Arezzo, “I migliori di noi”, presentato in prima assoluta nella sua città di origine, nell’ambito del Passioni Festival di cui è direttore artistico. La manifestazione, ideata assieme a Marco Meacci e Mattia Cialini, ha portato ad Arezzo nomi illustri del giornalismo e della letteratura contemporanea. Il prossimo appuntamento, assai atteso, del Passioni Festival, è per sabato 4 marzo alle 18 quando Andrea Scanzi intervisterà sul palco del Teatro Petrarca l’attore Carlo Verdone. E domenica, Andrea Scanzi riceverà anche il premio Civitas Arretii. Un bel riconoscimento della città ad uno dei suoi cittadini più illustri.

Condividi l’articolo