Il busto di Mecenate all’Anfiteatro torna ad antico splendore

Il monumento in marmo dedicato a Mecenate torna ad antico splendore. L’opera, datata 1834 e collocata nei giardini adiacenti al Museo Archeologico “Mecenate” alla sua apertura nel 1937, ha subito nel corso dei decenni l’azione degli agenti atmosferici e dello smog, con il busto e la sua base che da anni risultavano danneggiati e rovinati. Per porre rimedio a questa situazione e per dare nuovo decoro al monumento è intervenuto il Lions Club Arezzo Mecenate che, in stretta collaborazione con il Polo Museale della Toscana a cui fanno capo lo stesso Museo Archeologico e l’anfiteatro romano, ha avviato una serie di iniziative per raccogliere fondi tra i propri soci e per sostenere l’intera operazione di restauro. In questi giorni si stanno concludendo i lavori per riportare l’opera alle condizioni originarie, con un’operazione di recupero che sarà inaugurata con una cerimonia pubblica in programma alle 16.30 di sabato 2 giugno.

Condividi l’articolo