Delegazione di consiglieri regionali dei Cinque Stelle in visita nell’Aretino

Una delegazione del M5S, allargata anche ai deputati Francesco Berti e Chiara Gagnarli e al vicepresidente del parlamento europeo Fabio Massimo Castaldo, ha fattio visita in varie realtà di ad Arezzo. Lì era infatti in calendario sia un incontro con le associazioni di categoria del territorio e una visita ad alcune aziende d’eccellenza, sia una riunione con il presidente della Provincia, Silvia Chiassai. “Arezzo – spiega Giannarelli – è il fulcro nazionale dell’arte orafa. Un luogo ricco di storia e cultura. Eppure, non mancano le difficoltà in ambito lavorativo, con aziende costrette a chiudere i battenti per colpa dei morsi della crisi e un sistema bancario che non è stato privo di difetti”. Compito della politica è quello di sostenere i territori: “Una politica fatta di ascolto e partecipazione – spiegano i parlamentari del Movimento presenti – è la base per la stesura di leggi indirizzate a semplificare la vita di cittadini e imprese”. Mentre a margine della visita a realtà imprenditoriali orafe locali Castaldo evidenzia: “Sono rimasto colpito dallo straordinario potenziale imprenditoriale della città e dell’intera provincia di Arezzo, la quale vanta una densità media di più di un’impresa ogni dieci abitanti e comparti di eccellenza a livello internazionale, come appunto il distretto orafo. Difendere realtà come quella aretina è una priorità per il nostro sistema paese: siamo pronti a continuare l’importante lavoro intrapreso in Europa a tutela del nostro made-in e delle esigenze delle nostre Pmi”.

Condividi l’articolo