Rapina al ComproOro di Via Trento Trieste ad Arezzo

Rapina in mattinata all’interno di un compro oro di Arezzo: due banditi hanno fatto irruzione all’interno dell’esercizio commerciale di via Trento Trieste “Affari d’oro” e hanno minacciato la titolare, mentre un complice agiva da palo all’esterno del negozio. I malviventi si sono fatti consegnare circa 50mila euro in preziosi, hanno immobilizzato la proprietaria – legata con del nastro adesivo – e sono fuggiti a bordo di un’automobile. E’ stata la madre della negoziante ad accorgersi di quel che era accaduto: ha aiutato la figlia a liberarsi, quindi sono state avvertite le forze dell’ordine, che hanno immediatamente visionati il filmato delle telecamere di sicurezza del compro oro.

Condividi l’articolo

Vedi anche: