Dalla Regione sostegno ai lavoratori Memar

Il Consiglio Regionale chiede alla Giunta un impegno concreto per la ricollocazione dei dipendenti della Memar di Arezzo, l’azienda che si occupava di gestione dei dati per la vecchia Banca Etruria, attività ora affidata agli interni di Ubi Banca con la conseguente perdita di posti di lavoro dgli addetti Memar.

Condividi l’articolo