Quadri recuperati

Ancora un colpo a segno per la Questura di Arezzo.
La Squadra Mobile aretina è riuscita, grazie ad un’indagine sviluppatasi con celerità e prontezza, a recuperare numerosi  quadri e mobili  di valore  rubati ad un noto artista toscano.
Ma veniamo ai fatti: pochi giorni fa l’artista denuncia il furto di opere pittoriche, mobili e suppellettili  custodite in una casa colonica sulle colline aretine. Fra i quadri asportati ve ne sono molti di famosi artisti toscani contemporanei e di vari autori italiani. Il danno è ingente ma, grazie alle indagini, due opere, ritrovate esposte alla Fiera Antiquaria di Arezzo, vengono subito sequestrate. Da lì ha inizio la certosina opera degli investigatori che, obbligati a lavorare con estrema velocità per riuscire a ritrovare altra refurtiva prima che se ne perdano le tracce, individua vari ricettatori, toscani e non, recuperando, così, buona parte del bottino.

Fra i pezzi più importanti vi sono quadri di Michele Viciani, tra cui una mirabile tela intitolata “Letizia al mare”

Condividi l’articolo