Festa di fine estate a Casa Ottavia di Stia con l’Agorà

Appuntamento con la “festa di fine estate” per gli ospiti delle strutture per anziani della Cooperativa L’Agorà d’Italia. Approfittando della bellezza di Casa Ottavia e del suo grande spazio verde, si sono ritrovati per una serata di musica e buona cucina tante persone che vivono nelle Rsa e nelle altre case famiglia, non solo da Arezzo ma anche da Stia, accompagnati da operatori e familiari. Gli ospiti sono stati accolti prima con una Santa Messa, poi con una ricca cena a base di specialità tipiche del territorio ed infine con animazione e musica dal vivo. Il giorno successivo uno dei familiari presenti ha scritto una mail alla Cooperativa per ringraziare dell’evento organizzato: “l’iniziativa merita un plauso, e non è difficile immaginare quanto i nuovi ospiti, con i loro familiari ed amici, siano rimasti meravigliati ed abbiamo preso coscienza che si possa vivere bene anche a 90 anni ed oltre, magari con la salute sicuramente non al massimo, ma con il sorriso e la gioia di partecipare come L’Agora D’Italia riesce a fare”, ha scritto Alfredo, ripagando così pienamente degli sforzi compiuti e rendendo bene l’idea del bel clima della serata e, più in generale, della filosofia che anima le strutture della Cooperativa L’Agorà d’Italia.

Condividi l’articolo