L’Arezzo non si ferma, battuto anche il Livorno

L’Arezzo non si ferma. Gli amaranto battono il Livorno nella gara di recupero e danno seguito alla vittoria della settimana scorsa a Piacenza. Vittoria meritata, grazie a un bel primo tempo e a una ripresa nella quale hanno controllato senza troppi affanni le offensive labroniche. Il gol decisivo lo ha messo a segno Cutolo al 23 del primo tempo: l’attaccante ha spedito in rete una palla vagante a centro area, dopo una respinta dal portiere Mazzoni.

Il Livorno ha chiuso la partita in nove uomini per la doppia espulsione di Murillo e Franco. Niente turn over per l’Arezzo. Pavanel ha confermato l’undici vittorioso a Piacenza e la scelta si è rivelata vincente.

Con questa vittoria l’Arezzo sale a 29 punti in classifica mentre il Livorno, che ha dominato la prima parte del campionato, perde il primo posto a vantaggio del Siena.

Condividi l’articolo