Nocentini denuncia un episodio clamoroso al Giro del Portogallo

“Buongiorno … questa mattina mi tolgono 2 provette di sangue, ma la seconda non sanno dove metterla e me la regalano … VI GIURO IN 20 ANNI DI CICLISMO NON HO MAI ASSISTITO AD UNA COSA DEL GENERE …. Noce”

Sono queste le parole che ha postato suo social il corridore aretino Rinaldo Nocentini che in questi giorni sta lottando per la vittoria finale al Giro del Portogallo dove è secondo alle spalle dello spagnolo Alacron. I test prelievi sono normali, soprattutto per i corridori in testa alla classifica, ma il Noce denuncia una cosa strana che gli è capitata, strana a tal punto da destare più di un sospetto. Nella foto la provetta restituita al nostro corridore, fotografata dopo l’insolito gesto.

Condividi l’articolo