Banca Etruria, altre 100 richieste per la parte civile

Le nuove richieste di costituzione di parte civile sono cento. Saranno presentate il prossimo 13 aprile al tribunale di Atezzo, quando riprenderà l’udienza preliminare per ostacolo alla vigilanza che vede sul banco degli imputati Giuseppe Fornasari, Luca Bronchi e David Canestri. A depositarle sarò il legale di Confconsumatori, Marco Festelli. Si tratta dello stesso avvocato che nella prima udienza chiese l’ammissione di due istanze “pilota” e che adesso ha pronto il faldone con altre 100 richieste provenienti dalla Sicilia, da Roma, Milano, Viterbo e Brindisi.Intanto proseguono anche le cause per risarcimento danni intentate da Confconsumatori a Grosseto.Riguardano altri 110 obbligazionisti subordinati: in tutto chiedono risarcimenti per tre milioni di euro “per violazione dei contratti di intermediazione finanziaria”.

Condividi l’articolo

Vedi anche: