Operaio folgorato in un’azienda agricola a Pergine

Operaio folgorato mentre lavora in un’azienda agricola di Pergine Valdarno. L’infortunio questa mattina alle 9 in un’azienda della zona. L’operaio, un 42enne di Caserta, stava lavorando eseguendo il lavoro di puliture delle viscere degli animali macellati quando, forse per un guasto del macchinario speciale, ha provocato una scossa elettrica che lo ha investito gettandolo a terra. Immediatamente soccorso dal 118, è stato trasferito in codice rosso all’ospedale fiorentino di Careggi, le sue condizioni sono gravi. Sul posto i carabinieri e gli ispettori della Asl per chiarire con esattezza la dinamica dell’infortunio. 

Condividi l’articolo