Trovati con mezzo chilo di oro

Trovati con mezzo chilo di preziosi di cui non hanno saputo dare spiegazioni circa la provenienza, denunciati per ricettazione. Nei guai sono finiti due albanesi di 28 e 22 anni con numerosi precedenti per furto in abitazione. Secondo quanto appurato dalla polizia stradale, da inizio settembre, i due avevano già fatto la spola tra la Campania e la Toscana più volte. Insospettiti hanno controllato l’auto e scoperto sotto il sedile del passeggero quattro sacchettini di carta, con dentro quasi mezzo chilo di preziosi, tra anelli, catenine, bracciali, orecchini, stellette militari e perfino un dente d’oro sui quali i due non hanno saputo dare spiegazioni circa la provenienza. A questo punto la polizia stradale li ha denunciati per ricettazione sequestrando loro l’auto e ii gioielli sui quali sono ancora in corso indagini. A questo proposito la polizia stradale lancia un appello per risalire ai proprietari della merce sequestrate.

Condividi l’articolo