Cantine aperte, vendemmia in Toscana

C’è ancora tempo per vivere la vendemmia nelle cantine toscane. Prosegue infatti, per tutto il mese, Cantine aperte in vendemmia, l’evento promosso dal Movimento turismo del vino Toscana, che quest’anno apre le porte di decine di aziende sparse per tutta la regione per far conoscere da vicino un vero e proprio rito per ogni cantina, il momento più importante: la raccolta dell’uva. E per farlo le cantine toscane hanno scelto un tema antico come l’arte di raccogliere l’uva: la merenda. Pane col pomodoro, fettunta, pane sciapo con il nostro prosciutto crudo toscano o con i salumi e pecorino, l’immancabile pane vino e zucchero, il dolce dei poveri. E poi il calice di vino. Il tutto nel segno della tradizione.

Condividi l’articolo

Vedi anche: