Preso con oltre due chili di droga e 40 piante di canapa indiana

Aveva in casa due chili e mezzo di marijuana, 40 piante alte oltre un metro e cento grammi di semi di canapa indiana. L’uomo, un 40enne aretino pregiudicato, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma da tempo tenevano sotto osservazione l’uomo e ieri sono intervenuti sequestrando all’interno dell’abitazione i due chili e mezzo di marijuana, le 40 piante e i cento grammi di semi di canapa indiana. L’arrestato si trova in carcere ad Arezzo a disposizione della magistratura. E’ il terzo arresto in due giorni per detenzione e spaccio di droga firmato dai carabinieri.

Condividi l’articolo