Carabinieri in azione

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà un 35enne, pachistano, residente in Valtiberina, per omissione di soccorso, fuga a seguito di incidente stradale e lesioni.

Nella serata del 19 maggio scorso  una 63enne ed un 65enne, che stavano passeggiando in via Gori di Bibbiena, venivano investiti da una autovettura, il cui conducente non si fermava e si dava alla fuga.

Le due persone investite venivano poi soccorse presso l’ospedale di Bibbiena, dove venivano loro riscontrate lesioni giudicate guaribili rispettivamente in giorni 5       e giorni 30 di prognosi.                 .

In data odierna i militari dell’Arma, a conclusione delle indagini, identificavano l’autore dell’investimento, che veniva deferito alla Autorità Giudiziaria. L’autovettura veniva posta sotto sequestro e all’uomo veniva ritirata la patente di guida.

 

 

COMPAGNIA CARABINIERI CORTONA: 34ENNE DENUNCIATO PER PORTO DI STRUMENTI ATTI AD OFFENDERE E GUIDA IN STATO DI EBBREZZA ALCOLICA.

 

I Carabinieri della Stazione di Terontola hanno denunciato in stato di libertà un 34enne di Arezzo, per porto di strumenti atti ad offendere e guida in stato di ebbrezza alcolica.

Il 18 maggio scorso, nell’ambito di un servizio di controllo della circolazione stradale, i militari dell’Arma fermavano in Terontola l’uomo alla guida della sua autovettura e, a seguito di perquisizione del mezzo, nel vano porta oggetti, rinvenivano un cavo elettrico  lungo oltre mezzo metro e con sezione di due centimetri.

Sottoposto ad  accertamenti, l’uomo veniva trovato  inoltre con un tasso di alcol nel sangue di 1,24 grammi per litro, per cui gli veniva anche ritirata la patente di guida

Condividi l’articolo