Chimera Nuoto, un bel secondo posto allo SwimMeeting di Bolzano

La nuova stagione della Chimera Nuoto inizia nel migliore dei modi. Dopo mesi di soli allenamenti, quaranta nuotatori aretini hanno rotto il ghiaccio in occasione del 20° International SwimMeeting di Bolzano, una manifestazione di assoluto livello a cui erano presenti cinquantanove società provenienti da tutta Europa, da Israele, dagli Stati Uniti e dal Brasile, oltre a tanti nuotatori olimpici italiani e stranieri. La Chimera Nuoto è stata la grande sorpresa di questa manifestazione perché è riuscita a salire fino ad un eclatante secondo posto della classifica finale, riuscendo con undici ori, cinque argenti, sei bronzi a portare il proprio nome davanti a quello di nazionali, società e team ben più quotati.

Condividi l’articolo