“Ciao Rosi”, il Cantiere Bombolo saluta l’amata Rosi Ciampa

Un ultimo grande abbraccio collettivo e poi un mare di palloncini bianchi e rossi sono volati in cielo.

Così il Cantiere Bombolo ha reso omaggio a Rosi Ciampa, la giovane mamma che ha perso la vita in un incidente stradale lo scorso venerdì.
All’ingresso del capannone del cantiere, poco prima dell’avvio della sfilata, è stato appeso un grande striscione bianco con scritto: “Ciao Rosi”.

Un momento di grande commozione che ha toccato profondamente tutti i presenti. Emozionato anche il compagno della donna che, attraverso la pagina Facebook del Cantiere Bombolo, ha voluto ringraziare pubblicamente il popolo biancorosso.

Condividi l’articolo