La Gibostorica si apre nel segno dei campioni Meoni e Moser

Il ciclismo storico italiano si riunisce a Castiglion Fiorentino per La Gibostorica. La manifestazione, ideata dal vincitore di due Giri d’Italia Gilberto Simoni e organizzata in terra d’Arezzo dall’associazione La Chianina, troverà il proprio apice nella vera e propria ciclostorica in programma domenica 3 marzo sulle strade della Valdichiana, ma sarà anticipata già sabato 2 marzo da una giornata di iniziative dedicate a due grandi campioni del passato: Fabrizio Meoni e Francesco Moser. Il cuore della vigilia de La Gibostorica sarà la “Cena con Gilberto Simoni” che, ospitata dalle 20.00 dai locali del circolo ricreativo La Noceta, rappresenterà un’occasione per raccogliere fondi per sostenere i progetti in Africa della Fondazione Fabrizio Meoni Onlus. Alle 18.00, invece, all’auditorium de Le Santucce sarà proiettato il film-documentario “Scacco al tempo” che racconta gli episodi e gli aneddoti della carriera di Moser.

Condividi l’articolo