E78, nuovo stop tra Palazzo del Pero e Le Ville

A poche settimane dalla conclusione dei lavori sulla manciata di km a quattro corsie che collegano Arezzo e la Valtiberina si torna a circolare con limitazioni e salti di carreggiata con tutti i rischi che conseguono per gli utenti della strada. Nei pressi di Palazzo del Pero una parte del tratto che fu oggetto di lavori poche settimane fa è di nuovo cantierizzato, e nell apposito sito Anas ( https/te.stradeanas.it ) dove gli utenti possono consultare le ordinanze di chiusura delle strade non risulta nulla. La grande viabilità della Valtiberina e della provincia di Arezzo non ha pace, se per la E45 il compartimento Anas di Firenze ha dimostrato tutta la sua inadeguatezza e incapacità annegando tra appalti fermi, indagini, ponti pericolanti e piazzole dei veleni. La denuncia arriva da Giancarlo Cirignoni che mette all’indice il comportamento di Anas. L’ex consigliere regionale umbro, ora promotore del sito E45 punto2, fa notare inoltre che in direzione Arezzo dopo la prima galleria c è un punto di giunzione di un viadotto dove la circolazione è perennemente interdetta e per il quale sarebbe opportuno che Anas desse pubbliche informazioni. Possibile che nonostante tutti questi cantieri perenni le nostre grandi strade versino in condizioni così disastrate? 

Condividi l’articolo