Baby Acquatics Day, i neonati protagonisti in piscina

Cinquanta famiglie hanno affollato il palazzetto del nuoto per la settima edizione del Baby Acquatics Day. L’evento, in programma lo scorso fine settimana, ha confermato Arezzo come uno dei punti di riferimento del nuoto neonatale del centro Italia, permettendo di vivere una doppia giornata gratuita dedicata esclusivamente alle attività acquatiche per i bambini e per i loro genitori. L’iniziativa è stata organizzata dalla Chimera Nuoto, società affiliata alla “Scuola nazionale di educazione acquatica infantile”, e aveva l’obiettivo di far scoprire alle famiglie le potenzialità del nuoto baby per la crescita dei bambini da 0 a 4 anni. Il Baby Acquatics Day si è così aperto con una conferenza in cui sono stati spiegati i benefici del nuoto neonatale, poi bambini e genitori si sono spostati in piscina per una vera e propria lezione di nuoto.

Condividi l’articolo