Con la droga sull’Autosole, arrestati due ventenni dalla stradale

La Polizia Stradale di Arezzo ha arrestato due giovani per spaccio di stupefacenti sull’autosole. Una pattuglia della Sottosezione di Battifolle ha notato e fermato una Polo all’altezza di Valdichiana, diretta verso nord. I poliziotti hanno avuto il sospetto che i due, originari di Arezzo e 21enni, stessero nascondendo qualcosa, anche perché uno aveva precedenti per stupefacenti. Li hanno perquisiti e sul sedile posteriore del mezzo, coperta da un giaccone, è stata trovata una busta di cellophane contenente 6 barattoli e 2 grammi di marijuana californiana, dalla cui vendita è possibile ricavare anche 100 euro, data la sua particolare purezza. Altri 10 grammi di hashish sono spuntati fuori dagli slip del conducente e, a quel punto, gli investigatori della Stradale, insieme a quelli della Squadra Mobile della Questura di Arezzo, hanno deciso di recarsi nelle abitazioni dei due per cercare altra droga. Lì sono stati trovati 150 grammi, tra hashish e marijuana, oltre a un bilancino di precisione e alcuni telefonini. Ambedue i giovani spacciatori sono stati arrestati dalla Polizia di Stato e condannati dal Tribunale di Arezzo, rispettivamente, a 20 mesi e 4 mesi di reclusione. Dovranno pagare anche una multa di 5.000 e 2.000 euro.

Condividi l’articolo

Vedi anche: