Bando periferie, la rabbia di Mugnai e D’Ettore

Non le hanno mandate a dire i deputati aretini Maurizio D’Ettore e Stefano Mugnai, entrambi forzisti, ed eletti il 4 marzo scorso. La bocciatura degli emendamenti per il decreto periferie incrina i rapporti con la Lega. Rimane da capire se ci saranno ripercussioni locali.

Condividi l’articolo