Dieci denunce per stalking

Dieci minorenni denunciati per stalking nei confronti di una ragazzina. La vicenda, accaduta in un paesino del Valdarno aretino, esplode nel febbraio scorso quando i carabinieri della compagnia di San Giovanni Valdarno arrestano due ragazzi in virtù della denuncia della fidanzatina di uno di loro che raccontò ai militari dell’Arma di aver subito per mesi  vessazioni e angherie. Stando a quanto raccontanto all’epoca dalla ragazzina i due le spillavano soldi per giocare al videopoker, in un’occasione il fidanzato aveva voluto che lei avesse un rapporto sessuale con l’amico. Uno dei due era finito ai domiciliari, l’altro in un istituto di pena per minori a Firenze. Secondo quanto emerso, dopo la sua denuncia, gli amici dei due giovani avrebbero iniziato una serie di azioni persecutori come sms offensivi e telefonate. La minorenne riferisce il fatto ai genitori che tornano di nuovo dai carabinieri. A questo punto scattano i provvedimenti: nessun arresto, ma dieci denunce per stalking. In altri due casi i ragazzi sono stati colpiti da affidamento in una comunità. Il caso è seguito dalla Procura minorile di Firenze che ha mantenuto su di esso il più stretto riserbo, l’età dei protagonisti non è stata resa nota ma sarebbe compresa tra i 16 e i 17 anni.

Condividi l’articolo