Ladro seriale di casa Bruschi arrestato

Si introduceva nella Casa Museo di Ivan Bruschi, fondatore della Fiera Antiquaria di Arezzo, fingwndosi un normale visitaotore. Poi, quando nessuno lo osservava forzava le teche di esposizione e sottraeva piccoli manufatti di antiquariato come portareliquie, rosari, pendenti e piccoli crocifissi in argento. Solamente dopo qualche ora i dipendenti del museo si accorgevano del furto subito, allertando le forze di polizia. Le indagini dei carabinieri sono partite osservando le immagini di videosorveglianza interne del museo, che, unitamente alle testimonianze di alcune persone, tra cui i dipendenti dello stesso, hanno consentito di ricostruire il modus operandi e di identificare l’autore dei furti. L’uomo, un 64enne romano è stato così sottoposto agli arresti domiciliari a Roma, luogo dove vive. Furto aggravato il reato di ui dovrà rispondere.

Condividi l’articolo

Vedi anche: