Mori in auto, denunciata per omicidio stradale 21enne che guidava

Imprenditore muore nell’auto fuori strada, giovane che era alla guida risultata positiva all’alcoll test e denunciata per omicidio stradale. L’incidente era accaduto domenica scorsa lungo regionale 71 a Corsalone  nel comune di Chiusi della Verna (Arezzo) ed era costato la vita al 39enne Alessandro Nanni, imprenditore originario di Monte San Savino e residente ad Arezzo. La giovane, una 21enne residente a  Rassina nel comune di Castel Focognano  è stata denunciata per omicidio stradale. La Procura di Arezzo, a seguito del tragico incidente avvenuto all’alba del 14 ottobre scorso, aveva aperto un’inchiesta per accertare eventuali responsabilità dei conducenti dei mezzi coinvolti: la Seat Leon, al cui interno viaggiavano Alessandro Nanni, lato passeggero e la giovane 21enne e una Audi A6 station wagon bianca, condotta da un 50enne di Poppi, a bordo della quale c’era anche la figlia 18enne.

Condividi l’articolo

Vedi anche: