Boom di ingressi al Palazzo di Fraternita e all’Acquedotto Vasariano

Netto successo di entrate nel Palazzo della Fraternita dei Laici e nell’Acquedotto Vasariano. Durante Back in Time, fa sapere il Primo Rettore Pier Luigi Rossi, in Palazzo di Fraternita sono entrate 413 persone, di cui 266 dopo cena. Il Magistrato e il  Primo Rettore della Fraternita dinanzi al successo ottenuto, stanno valutando nuove  aperture straordinarie in estate e dopo cena del Palazzo di Giorgio Vasari. Altro netto successo è stata l’apertura dell’Acquedotto Vasariano dove sono entrare decine di persone di ogni età guidati dallo stesso Primo Rettore, Pier Luigi Rossi. 

Condividi l’articolo