Eccidio di Civitella, serie di iniziative

In occasione delle celebrazioni del 73 esimo anniversario dell’eccidio di Civitella In Val Di Chiana sono numerose le iniziative organizzate dall’Amministrazione comunale e dall’Associazione Civitella Ricorda Riteniamo che solo con i coinvolgimento delle nuove generazioni potremmo garantire un rispettosa e doverosa memoria di quel tragico evento che porto’ via alla sua terra e alle sue famiglie 150 persone . Una politica della memoria che l’Amministrazione porta avanti da molti anni , cercando di stimolare la ricerca, l’approfondimento di una pagina di questo territorio che è anche storia d’Italia e d’Europa.Nel mese di maggio abbiamo realizzato la marcia della pace da Civitella a San pancrazio con i nostri Istituti Comprensivi, sono seguite , a cura dell’Associazione Civitella Ricorda in collaborazione con il Comune le presentazioni di delle pubblicazioni inedite “Il Diario di Don Natale Romanelli” e “La strage di Selvagrossa”. Sabato 24 giugno, alla presenza di autorità civili e militari ci sarà la Fiaccolata della memoria ad illuminare il ricordo delle nostre vittime , che partendo da porta Aretina attraverserà i vicoli del paese per concludersi all’interno della chiesa con la proiezione di un video e i saluti delle autorità. Domenica 25 giugno alle ore 11 si terrà la messa officiata da Monsignor Luciano Giovannetti , diretto testimone della strage, allora bimbo giovane chirichetto che quella mattina di S.Pietro e Paolo si trovava in chiesa a fare servizio, seguirà la deposizione della corona di alloro al monumento dei caduti . A conclusioni delle iniziative il 29 giugno saranno visitati   dal sindaco tutti cippi con deposizione delle corone di alloro   che ricordano i ns concittadini caduti durante l’eccidio in quel luogo.

Condividi l’articolo