Un doppio evento per dire NO alle slot machines

Gli aretini si mobilitano contro le slot machines, premiando i bar virtuosi e discutendo di corrette politiche per arginare il gioco d’azzardo. Il movimento Slot Mob di Arezzo torna protagonista di una nuova iniziativa dal titolo “A che gioco giochiamo?” che sabato 6 maggio coinvolgerà le associazioni e i cittadini in una lunga giornata di eventi che troverà il proprio apice alle 16.30 alla Casa delle Culture con un convegno in cui alcuni relatori di rilievo nazionale si confronteranno sulla necessità di azioni politiche per disincentivare il gioco d’azzardo e i suoi effetti negativi sull’economia. La giornata si aprirà invece con la premiazione di un bar che ha compiuto la scelta etica e coraggiosa di staccare le slot machines: alle 10.00, l’appuntamento è fissato al bar Spritz di via Benedetto Varchi che per l’occasione riceverà l’adesivo “Slot-Free”.

Condividi l’articolo