Cantarelli, tribunale respinge richiesta di proroga

Il tribunale di Arezzo ha dichiarato lo stato di insolvenza della Cantarelli Spa.
La richiesta del patron dell’azienda, che aveva fatto domanda per una proroga in modo da lasciare il tempo al fondo milanese Ikf di formulare una proposta di acquisto vincolante, è stata respinta.
Inizia, dunque, l’amministrazione straordinaria.
Commissario del ministero sarà l’avvocato Leonardo Romagnoli di Firenze.

Condividi l’articolo