Misericordia, ultimi giorni per il bando del servizio civile

E non c’è dubbio che di opportunità si tratti! Aiutare il prossimo più bisognoso (imparando a farlo al meglio), percepire pur se giovanissimi un rimborso mensile non indifferente per la propria autonomia (€ 433,80 netti) e essere in ciò di sollievo – se non addirittura di supporto – anche alla propria famiglia, il tutto per 12 mesi, a 5 giorni a settimana, per 6 ore al giorno, è un qualcosa che oggi come oggi si commenta già da sé. Presso la Misericordia di Arezzo c’è inoltre il vantaggio di poter prestare tale servizio all’interno di un’organizzazione che vanta una tradizione antichissima e al contempo modernamente specializzata nel settore socio-sanitario-assistenziale. Un ente per di più da sempre profondamente inserito nel tessuto sociale cittadino. Ma bisogna affrettarsi: la SCADENZA per la ricezione delle domande è alle ore 14:00 del lunedì 26 Giugno 2017.I giovani che presentano domanda devono essere in possesso dei seguenti requisiti: età compresa tra i 18 ed i 28 anni; essere cittadini italiani; essere cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea; essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia; non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore a un anno per delitto non colposo ovvero a una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata. I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.La domanda, firmata dal richiedente, deve essere: redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2 del bando, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere; accompagnata da fotocopia di valido documento d’identità personale; corredata dalla scheda di cui all’Allegato 3, contenente i dati relativi ai titoli.Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità: 1) con Posta Elettronica Certificata (PEC) – art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 – di cui è titolare l’interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf; 2) a mezzo “raccomandata A/R”; 3) consegnate a mano. È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale.All’articolo di annuncio nel sito della Misericordia di Arezzo www.misericordiaarezzo.it (cui si accede anche da omonima pagina Facebook) sono allegati, scaricabili in pdf, il bando stesso, gli allegati 2 e 3 (sopra citati) che servono per fare domanda e l’allegato 6 (già compilato) con sintesi del progetto, di modo che il giovane possa conoscerne preventivamente i contenuti.Per qualsiasi ulteriore informazione ci si può rivolgere presso la sede della Misericordia di Arezzo, in via Garibaldi, 143 – 52100 Arezzo.

Condividi l’articolo