Intensta tutto alla compagna per eludere il fisco, maxi sequestro della Finanza

 Imprenditore aretino intesta tutto alla compagna per eludere il fisco ma viene scoperto dalla Guardia di Finanza che sequestra beni per oltre tre milioni e mezzo. I finanzieri di Arezzo hanno eseguito un’ordinanza emessa dal Tribunale con la quale è stato disposto il sequestro nei confronti della compagna dell’uomo, risultata  intestataria fittizia di beni per oltre 3,5 milioni di euro. Gli accertamenti economici patrimoniali eseguiti dal Nucleo Polizia Tributaria di Arezzo hanno consentito di ricostruire una sproporzione tra i redditi dichiarati dalla coppia e il patrimonio immobiliare e mobiliare realmente detenuto, schermato attraverso la costituzione di due società immobiliari, a cui erano intestate tre automobili e 34 beni immobili, tra cui un bed&breakfast con rifiniture di lusso. L’uomo, già condannato in primo grado, a seguito della richiesta di rinvio a giudizio da parte della procura di Arezzo per associazione per delinquere finalizzata ai reati tributari e autoriciclaggio, aveva accumulato diverse debiti erariali con il fisco, nel corso delle sue perduranti e molteplici attività illecite. Il timore di vedersi sequestrare i propri beni hanno indotto l’uomo all’intestazione alla compagna dei beni tra cui due ville di lusso e un appartamento a Riccione.

Condividi l’articolo