Tentano di entrare nella sede dell’Arezzo. Stanze messe sottosopra

Brutta sorpresa per i dipendenti dell’Arezzo, che questa mattina hanno trovato la sede devastata dal raid notturno dei teppisti: sedie e scrivanie rotte, vetri spaccati, fogli e documenti sparsi ovunque. Sporta denuncia ai carabinieri, che adesso visioneranno le registrazioni delle telecamere di sicurezza presenti in viale Gramsci. E’ evidente che i ladri cercavano l’incasso della partita.

Condividi l’articolo