Tre tifose dell’Arezzo aggredite a Lucca dopo la partita. Auto distrutta

Brutta avventura per un gruppo di tifose ieri sera dopo la partita giocata e vinta al Porta Elisa dall’Arezzo. Si è trattato di un vero e proprio agguato. Un gruppo di scalmanati sostenitori della Lucchese, armati di bastoni e spranghe, ha circondato tre donne che avevano parcheggiato la vettura in una zona consentita dalla polizia. Ne è nata una colluttazione. Le tifose amaranto sono dovute ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale lucchese. Grossi danni all’auto parcheggiata che è stata danneggiata in più punti. Un gesto molto brutto che si commenta da solo. Grosso spavento e grande freddezza dimostrata da Barbara Donati, che è riuscita a scappare dalla zona dell’agguato con l’auto danneggiata e portarsi in un parcheggio lontano dagli aggressori. Sul posto poi è intervenuta la polizia, ma degli aggressori nessuna traccia.

Condividi l’articolo

Vedi anche: