Spacca vetro di una casa e terrorizza madre e figlio

Si presenta a casa di un conoscente, spacca il vetro dell’abitazione dell’uomo e spaventa la moglie e il figlioletto di questi che si trovavano soli in casa. L’episodio è accaduto ieri sera ad Arezzo. Un 30enne albanese si è presentato a casa di un conoscente di origini asiatiche con l’intento di chiarire alcune questioni. Prima ha bussato alla porta poi ha cercato di entrare da una finestra rompendo il vetro. La moglie dell’uomo terrorizzata ha dato l’allarme e di li a poco è arrivata una pattuglia della polizia. E’ nata una collutazione terminata con l’arresto del 30enne per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Processato per direttissima ha patteggiato una pena di 8 mesi.

Condividi l’articolo

Vedi anche: