Nascondono cocaina nel water. Scoperti con l’autospurgo

Tre tunisini sono stati arrestati dai carabinieri. L’accusa è quella di spaccio di droga, in particolare cocaina. Ad uno di questi, dopo un controllo erano state scoperte due dosi. Dopo una perquisizione in casa, i carabiieri di Subbiano hanno chiamato anche un autospurgo percapire se gli arrestati avessero nascosto gli ovoli nel water. Così è stato, nella fossa biologica sono stati rinvenuti altri 38 ovuli.Nell’operazione utilizzate anche unità cinofile. 

Condividi l’articolo

Vedi anche: