Circolo di Manciano intitolato a Padre Buresti

Da domenica il Circolo Anspi di Manciano si chiama Circolo Padre Arturo Buresti. A oltre 10 anni dalla sua morte, domenica scorsa, c’è stata l’intitolazione del circolo che da Santa Maria della Misericordia ha preso il nome di Padre Arturo, il compianto parroco che per oltre 30 anni è stato il motore della frazione castiglionese.Padre Arturo è diventato parroco della parrocchia della “Misericordia” nel 1975 e ha legato la sua attività di sacerdozio a questa piccola ma attiva comunità coinvolgendola nelle sue tante”avventure” umanitarie realizzate sia in America del Sud che in Africa.La parrocchia della Misericordia, negli anni, è diventata “famosa” anche per il suo presepe che inglobava tutto l’altare, come cuore pulsante della comunità.Domenica è stato un giorno di festa come avrebbe voluto lo stesso Padre Arturo.All’interno del circolo è stata apposta una targa in bronzo che raffigura il parroco.

Condividi l’articolo

Vedi anche: