Presunta aggressione, il chiarimento di Tiemme

Tiemme precisa la sua posizione in merito alla presunta aggressione avvenuta ad Arezzo ai danni di un cittadino extracomunitario.

Condividi l’articolo

Vedi anche: