Centro Taekwondo Arezzo, una primavera ricca di gare

Il Centro Taekwondo Arezzo si prepara ad una primavera ricca di gare nazionali e internazionali. La società, guidata dal maestro Andrea Rescigno, sta vivendo una costante crescita numerica e qualitativa che l’ha posta tra le realtà toscane maggiormente in ascesa e, forte di questa consapevolezza, si metterà alla prova in quattro prestigiosi appuntamenti. L’obiettivo è infatti di confermare quanto di buono mostrato negli ultimi mesi ai campionati italiani giovanili e al debutto internazionale all’Insubria Cup di Brescia quando, di fronte a 1.560 atleti di 163 società di una decina di nazioni, il Centro Taekwondo Arezzo meritò due argenti e tre bronzi. In questo senso, un primo banco di prova saranno i campionati regionali in programma domenica 3 aprile ad Alberoro, organizzati dalla stessa società aretina e dall’Nrgym di Badia al Pino e Castiglion Fiorentino. La manifestazione è aperta a tutte le categorie e, per l’occasione, il Centro Taekwondo Arezzo si presenterà con la squadra al gran completo e con alcuni atleti al loro debutto assoluto in una gara ufficiale come Samuele Rossi negli Esordienti B, Gioele Paci e Joan Buzuka negli Esordienti A, Thomas Neagu nei Cadetti A, Virginia Agutoli negli Junior e Aleksander Kim nei Senior. A completare la squadra aretina saranno poi Andrea Barbagli, Alex Botnari, Alessia Conti, Davide Conti, Lorenzo Franchi, Asia Geppetti, Thomas Geppetti, Allegra Ginestroni, Mattia Martini, Francesco Nofri, Mirco Vannini, Emanuele Zampella e Francesco Zampella. «Il campionato toscano di Alberoro – spiega Rescigno, – rappresenterà un prezioso test per maturare esperienza e per confrontarci contro avversari di tutta la regione in vista dei successivi più prestigiosi appuntamenti, a partire dall’impegno del fine settimana successivo del 9 e 10 aprile quando i nostri migliori diciotto atleti combatteranno al Campionato Interregionale delle Marche a Fabriano».

Dopo una breve pausa, il Centro Taekwondo Arezzo vivrà un’altra esperienza internazionale partecipando il 15 maggio a Riccione all’Open Championships, una competizione a cui ogni anno sono presenti atleti da tutta Italia e da gran parte dell’Europa. A questo importante evento gareggeranno tre degli esponenti di punta della società, con Barbagli e Martini che si metteranno alla prova negli Esordienti A, e Alessia Conti nei Cadetti A. Questo lungo percorso di gare troverà compimento a cavallo tra maggio e giugno con il Kim&Liù, cioè il campionato italiano giovanile di Roma verso cui saranno indirizzati tutti gli sforzi del Centro Taekwondo Arezzo con l’ambizione di capitalizzare gli allenamenti dell’intera stagione e di provare a portare in città qualche titolo tricolore.

Condividi l’articolo