Sansepolcro, Forestale sequestra area sotto un viadotto con rifiuti

Sequestrata dagli agenti del Corpo Forestale dello Stato una vasta area a Giuncheto nel comune di Sansepolcro dove da tempo era stata abbandonata una notevole quantità di rifiuti speciali pericolosi e di vario genere. Due cantonieri denunciati. L’area, situata sotto il viadotto della E45 gestita da Anas, era utilizzata come una sorta di magazzino ed era stata riempita di oggetti metallici, in legno, in plastica, cartelli stradali  per cantieri mobili, barriere in acciaio, mezzi agricoli. I due responsabili di Anas, gestori dell’area, sono stati denunciati dalla Forestale.

Condividi l’articolo

Vedi anche: