Max Weinberg’s Jukebox e il ritorno della leggenda del rock

Max Weinberg, motore ritmico della E Street Band di Bruce Springsteen, ritorna lunedì 22 luglio nella nostra terra, dove possiede anche una casa (a Cortona), per un concerto inedito e travolgente a Monte San Savino, in unica data in Toscana, ad apertura del Festival Musicale Savinese nella più ampia cornice del Festival delle Musiche. Max ha messo in piedi una super band con la complicità del cantante Bob Burger, del bassista Glen Burtnik (già nella famosa rock band degli Styx) e del chitarrista John Merjave. Sarà il pubblico a scegliere il repertorio dello show da una lista di oltre 200 brani anni Sessanta-Ottanta; da Tom Petty a Chuck Berry, dagli Ac/Dc a Roy Orbison, fino ai Rolling Stones e i Beatles, naturalmente non mancheranno I classici del “Boss” Springsteen come “She’s the one” o “Glory Days”. E come in un fantastico jukebox le richieste verranno esaudite live seduta stante. Il Max Weinberg’s Jukebox ha avuto un grande successo negli USA dove ha realizzato 80 repliche. Più che un concerto è una vera e propria festa, un’occasione in cui tutti sono parte dello spettacolo.Volete avere la possibilità di partecipare ad un concerto, poter scegliere quali brani ascoltare e, magari, cantare con musicisti di Bruce Springsteen? Se la risposta è sì, il Max Weinberg’s Jukebox è qui per voi lunedì 22 luglio a Monte San Savino nella magica cornice del Teatro all’aperto con inizio alle ore 21:15.

Condividi l’articolo

Vedi anche: