Ricognizione telecamere: Confesercenti in Comune

Una delegazione di commercianti assieme ai responsabili di Confesercenti ha in programma per giovedì 4 aprile un incontro con l’assessore Barbara Magi per fare il punto intorno alla questione delle telecamere e della sicurezza cittadina. Al tavolo saranno presenti anche il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini e il comandante della Polizia Locale Cino Augusto Cecchini .“L’incontro – annuncia Valeria Alvisi vicedirettore di Confesercenti – è stato richiesto per capire quali e quante telecamere sono già in funzione in città e se ci sono in programma anche altri interventi per ampliare la rete di videosorveglianza per le strade e le piazza sia del centro storico, sia dei quartieri cittadini”.“A seguito del raid vandalico – ricorda il presidente dell’area aretina di Confesercenti Massimo Boncompagni – in via dè Redi e di alcuni furti messi a segno in centro ai danni di negozi di occhiali, orologi e pubblici esercizi, tra le vetrine è cresciuto il timore di finire bersaglio della microcriminalità. A questo si è aggiunto una rapina a un supermercato in zona Anconetana, e una rapina alla farmacia a Tortaia”. Il problema sicurezza riguarda quindi sia il centro storico, sia i quartieri. “I commercianti – aggiunge Alvisi – chiedono di capire quali telecamere sono attive. “

Condividi l’articolo