Il Tribunale del Riesame respinge ricorso azienda agricola

Il Tribunale del Riesame di Arezzo ha respinto il ricorso dell’azienda agricola di Castiglion Fibocchi a cui i carabinieri forestali, al termine di un’indagine della Procura aretina e insieme ai colleghi dei Nas, sequestrarono ad agosto circa mille capi di bestiame chiudendo il laboratorio per la produzione di formaggi. Tre i reati ipotizzati. Uno è la detenzione incompatibile con la natura degli animali e causa di gravi sofferenze. Altro reato contestato l’uccisione di animali mediante condotte omissive. Terzo reato contestato il maltrattamento diffuso. L’avvocato difensore del legale rappresentante denunciato, Francesco Cherubini, aveva presentato ricorso ribadendo che si tratta di «una fattoria modello e che si è trattato di un grosso equivoco». ma il Riesame ha respinto il ricorso contro il sequestro.

Condividi l’articolo

Vedi anche: