Prefettura su furti in Valdarno

In Prefettura si è arrivati ad una conclusione che dovrebbe tranquillizzare i cittadini: da un lato tra pochi giorni saranno incrementati i servizi (con un grande sforzo del Comando Provinciale dei Carabinieri) e sarà chiesto l’ausilio dei vigilantes (che dovranno tenere informati i Carabinieri di quanto notano o scoprono), dall’altro tutte le attività, in particolar modo quelle spontanee dovranno essere coordinate dai militari dell’Arma. I cittadini che si organizzeranno spontaneamente, infatti dovranno far riferimento ai militari delle stazioni che sono sul territorio, in modo da poter avere sotto controllo l’intera situazione e garantire maggiore sicurezza. In particolare dovranno essere individuati cittadini “sentinelle”

Condividi l’articolo